Home
 
Google associazionedeicostituzionalisti.it web

Attività

Riunione del Consiglio direttivo 2006/2009 – Seduta del 12 maggio 2007

verbale n. 5

Il giorno 12 maggio 2007, alle ore 10,30, presso lo studio del prof. Alessandro Pace, in Roma, Piazza delle Muse, 8, si è riunito, a seguito di regolare convocazione, il Consiglio direttivo dell’A.I.C. per discutere il seguente ordine del giorno:

1. Determinazione, a seguito di sorteggio, del settore tematico delle opere monografiche che potranno partecipare la concorso per il Premio Panunzio;

2. Estrazione a sorte di due dei tre componenti della Commissione giudicatrice del Premio Panunzio;
Sono presenti i proff. Alessandro Pace, Adele Anzon, Michela Manetti. Sono assenti giustificati i proff. Lorenzo Chieffi, Giuseppe De Vergottini; Tommaso Edoardo Frosini, Ida Nicotra, Roberto Romboli e Stefano Sicardi.
Assume la presidenza il prof. Alessandro Pace, funge da segretaria la prof. Michela Manetti.

Sul primo punto all’ordine del giorno, il Presidente fa presente che, essendo stato firmato il 23 aprile u.s. dalla sig.ra Elisa Zannoni Panunzio e da lui stesso, in rappresentanza dell’Associazione, l’accordo istitutivo del Premio Panunzio con relativo regolamento del premio, occorre procedere, entro il 15 maggio, all’estrazione a sorte – tra cinque settori tematici indicati dal Consiglio direttivo – del settore tematico oggetto delle opere prime ammesse al concorso.

Il Presidente sottolinea che, pur essendo stata scartata la proposta di ammettere al concorso le opere genericamente riferentesi al diritto costituzionale, è opportuno che i temi, pur specifici, siano notevolmente ampi. Suggerisce pertanto i seguenti settori tematici: «Problemi attuativi della riforma del titolo V della Parte seconda della Costituzione», «Teorie della Costituzione, Costituzione italiana e potere di revisione» e «Le fonti del diritto costituzionale italiano». Fa inoltre presente che il prof. Frosini ha suggerito i seguenti temi: «Rappresentanza politica e rappresentanza di interessi» e «La forma di governo nel nuovo diritto pubblico italiano». La prof. Anzon suggerisce i settori tematici «Problemi attuali dei diritti costituzionali» e «Il nuovo regionalismo italiano». La prof. Manetti suggerisce i settori tematici «Democrazia diretta e democrazia rappresentativa» e «Problemi storici e teorici della Costituzione italiana».

Dopo un approfondito dibattito il Consiglio direttivo all’unanimità decide di effettuare l’estrazione a sorte tra i seguenti cinque settori tematici rispettivamente contraddistinti da un numero, e cioè n. 1) «La forma di governo nel nuovo diritto pubblico italiano»; n. 2) «Il nuovo regionalismo italiano»; n. 3) «Costituzione italiana e fonti del diritto»; n. 4) «Problemi attuali dei diritti costituzionali»; n. 5) «Teorie della Costituzione, Costituzione italiana e potere di revisione».

Vengono messe a sorteggio le cinque schede contraddistinte dai cinque numeri e viene estratto il n. 4 («Problemi attuali dei diritti costituzionali»).

Sul secondo punto all’ordine del giorno il Presidente fa presente che, pur essendo possibile, ai sensi dell’art.8 del regolamento, di costituire la Commissione giudicatrice entro il 31 maggio, è opportuno, data la novità del premio e data la ristrettezza dei tempi, di dar luogo alla pubblicazione del Bando del Premio al più presto. Di qui la decisione di porre all’ordine del giorno della presente riunione anche la nomina dei due altri componenti della Commissione giudicatrice.
Il Presidente ricorda che devono essere nominati anche i membri supplenti.

La sig.ra Zannoni ha comunicato un elenco con i seguenti quattro nominativi: 1) Angelo Antonio Cervati; 2) Sergio Lariccia; 3) Federico Sorrentino; 4) Gustavo Zagrebelsky.

Vengono sorteggiati il n. 3 (Sorrentino) come membro effettivo e il n. 1 (Cervati) come membro supplente.
Vengono ora messi a sorteggio i nominativi del membro effettivo e di quello supplente tra i componenti del Consiglio direttivo. Il Presidente fa presente che sia il Prof. de Vergottini che la prof. Anzon hanno chiesto, per precedenti impegni, di non essere sorteggiati. Vengono quindi messe a sorteggio sei schede con i nominativi residui ciascuna contrassegnata con un numero corrispondente, in ordine alfabetico, a 1) Chieffi; 2) Frosini; 3) Manetti; 4) Nicotra; 5) Romboli; e 6) Sicardi.
Vengono estratti i numeri 6 (Sicardi) come membro effettivo e 3 (Manetti) come membro supplente.
Il verbale viene letto e approvato seduta stante.

Non essendovi null’altro da deliberare, il Presidente dichiara chiusa la seduta alle ore 12,00.

        Il Segretario                                                                                       Il Presidente
Prof. Michela Manetti                                                                        Prof. Alessandro Pace