Home
 
Google associazionedeicostituzionalisti.it web

Home :: Comunicazioni

Roma, 15 giugno 2007

On. Dott. Fabio Mussi
Ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica
Piazza Kennedy, 20
00144 R O M A
raccomandata

e p. c.
Ill.mo dott. Cons. Oberdan Forlenza
Capo gabinetto
Ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica
Piazza Kennedy, 20
00144 R O M A
Fax: 06.5926146
raccomandata anticipata via fax


Gent.ma sig.ra
Dott. Aida Croce
Direttore Generale
Università Telematica Guglielmo Marconi
Via Plinio, 44
00193 R O M A
Fax: 06.37725647
raccomandata anticipata via fax

Onorevole signor Ministro,

mi preme renderLe noto che l’Associazione italiana dei costituzionalisti (AIC), da me presieduta, è assolutamente estranea alla predisposizione dell’esposto pervenuto al Gabinetto del Suo Ministero in data 11 giugno 2007 - di cui ho avuto notizia nella giornata di ieri -, che risulta firmato da sedicenti membri dell’AIC.

Dico «sedicenti» a ragion veduta, in quanto numerosi colleghi (tra cui i componenti del Consiglio direttivo proff. Adele Anzon, Ida Nicotra e Stefano Sicardi) mi hanno telefonato o scritto nel pomeriggio di ieri per disconoscere la loro firma su tale esposto.

Ciò non di meno, correttezza vuole, però, che io Le faccia presente che nella riunione del 25 maggio u.s. il Consiglio direttivo dell’AIC ha a lungo discusso di talune disfunzioni - o ritenute tali - del nostro ordinamento accademico, tra cui, per l’appunto, le perplessità che sollevano alcune recenti nomine di «professori straordinari a tempo determinato» presso l’anzidetta Università telematica Guglielmo Marconi.

Il Consiglio direttivo aveva perciò deliberato, all’unanimità dei presenti, in detta riunione, di invitare codesto Ministero a garantire una più attenta selezione del personale docente delle Università telematiche, auspicando comunque una maggiore vigilanza e invitando l’on. Ministro ad adottare un provvedimento che consenta, anche per il reclutamento dei «professori straordinari a tempo determinato», una rigorosa verifica dei titoli e delle capacità didattiche da parte di una Commissione di professori universitari di prima fascia, estranei all’Università di destinazione.

Il che è nell’interesse delle stesse Università telematiche

In attesa di un cortese cenno di riscontro, Le invio i miei più vivi ossequi

Prof. Alessandro Pace
Presidente dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti